Coordinamento per Wajir

A novembre 2019, Il Vescovo Livio e alcuni laici, in rappresentanza della Diocesi e di alcune associazioni hanno compiuto una visita/pellegrinaggio a Wajir, in Kenya, luogo nel quale Annalena Tonelli ha iniziato la sua bruciante avventura tra i nomadi del deserto. Qui ha dato avvio a varie opere educative, sanitarie, di assistenza ai più poveri. Qui ha costruito un eremo per la preghiera e il silenzio nel quale ha desiderato fossero sparse le sue ceneri. In occasione di questo viaggio è stata inaugurata una scuola secondaria offerta dalla Coop. Paolo Babini in memoria di don Mino Flamigni. Da questa visita è nato il desiderio tra i partecipanti di costituire un   Coordinamento x Wajir. Ne fanno parte la Diocesi di Forlì- Bertinoro tramite il Centro missionario diocesano, il Comitato per la lotta contro la fame nel mondo, l’Associazione VolontariA, l’Associazione e la Cooperativa Paolo Babini e, ultimamente, la Fondazione Eremo Madonna del Faggio.

Le finalità del coordinamento sono di custodire la memoria di Annalena nella terra che ha visto l’inizio della sua attività missionaria e dove riposano le sue ceneri; contribuire a custodire la memoria di Annalena nella Diocesi e territorio di Forlì-Bertinoro e promuovere iniziative di servizio e spiritualità sulle sue tracce; continuare l’opera di servizio ai poveri, di educazione ai bambini e giovani, di cura ai portatori di handicap, agli anziani e di custodia del creato. Tutto in comunione con la Diocesi di Garissa alla quale appartiene il territorio di Wajir.

Il coordinamento ha deciso di:

  • Sostenere la custodia del compound all’interno del quale si trova il centro di riabilitazione per bambini disabili, l’eremo e le attività delle suore Camilliane che attualmente lo gestiscono.
  • Sostenere la parrocchia di Wajir in particolare per la ristrutturazione e l’ampliamento dell’asilo parrocchiale.
  • Sostenere le suore di s. Anna che gestiscono una scuola primaria cattolica nel tentativo di organizzare e costruire una scuola secondaria.
  • Sostenere la scuola pubblica per sordi ( attrezzature, bagni…)
  • Sostenere la scuola pubblica dedicata a don Mino (costruzione di un pozzo)

E’ possibile contribuire a queste iniziative inviando un bonifico sul cc intestato a

Diocesi Forlì-Bertinoro-Ufficio missionario

C/o La BCC sede di Forlì

Iban: IT97I0854213200060000253833

Causale: sostegno Wajir

Un Piccolo Gesto,

         Un Grandissimo Dono.

DONA ORA